I giorni chiari – Zsuzsa Bánk

cover“Ai margini di un villaggio nel sud della Germania degli anni Sessanta, là dove cominciano i campi, c’è una casetta di assi sghembe in cui abitano Aja e sua madre Évi. Zigi, il padre di Aja, è lontano, in qualche remoto angolo del mondo dove ogni sera si esibisce come trapezista. Anche Seri e Karl, gli amici di Aja, devono fare i conti con mancanze dolorose. Seri era nata da poco quando, nella luce gialla del pomeriggio, suo padre si portò improvvisamente le mani al petto e alla gola e si spense tra le braccia di sua madre. Una tragedia, misteriósa e straziante ha offuscato, invece, l’infanzia di Karl: in una bella giornata di primavera, il suo fratellino è salito sull’auto di uno sconosciuto ed è scomparso nel nulla. Come per un incanto, la vita in comune dei tre bambini, nell’atmosfera stralunata e idilliaca del villaggio e del giardino di Aja, sembra rimuovere ogni lutto. I giorni chiari e lieti dell’infanzia hanno il sopravvento, e l’esistenza è spensierata sotto lo sguardo amorevole delle madri. La vita adulta, però, coi suoi compromessi e le sue disillusioni, le sue sconfitte e i suoi lati oscuri, è in agguato.”

Un romanzo denso, intenso e bellissimo. Racconta semplicemente dell’amicizia di tre bambini che pian piano diventano adulti e delle loro famiglie che proprio grazie a questa amicizia ne rimangono agganciati  e ne svilupperanno una nuova. Mentre leggevo la prima parte del romanzo, quella relativa all’infanzia ho interrotto e letto altri libri più leggeri, non perchè non mi piacesse ma per la corposità delle parole e dei sentimenti descritti, volevo fare delle pause. Nella seconda parte dove tutto si rivela è impossibile staccarsi dalla storia fino alla conclusione. Splendida anche la descizione del bellissimo paesino della Germania dove si svolge quasi tutta la storia.

Editore Neri Pozza – Pagine 464 – Formato cartaceo – Ebook

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Narrativa contemporanea, Narrativa straniera, Romanzi e contrassegnato come , da Elena . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Elena

Mi chiamo Elena ho 47 anni, abito a Lecco, ridente cittadina manzoniana e sono una divoratrice di libri, oltre alla passione per la cucina che mi ha portato a creare un blog tutto mio nel 1998 http://www.nellacucinadiely.com, ho pensato fosse giunto il momento di aprirne uno che parlasse della mia passione per i libri. Non un blog classico ma un blog di gruppo, aperto a tutte le persone che innamorate come me dei libri vogliono partecipare a questo blog inserendo consigli, recensioni, notizie utili che parlino di libri e della loro magia.

7 thoughts on “I giorni chiari – Zsuzsa Bánk

  1. Pingback: Il quinto suggerimento libroso – I giorni chiari (Z. Bank) | letteraturando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...