Io sono soltanto una bambina – Jutta Richter, H. Müller

io-sono-soltanto-una-bambina

“”Credetemi, io so fare una faccia così triste che perfino quell’arcigna della maestra Hasenkreuzer, la nostra coordinatrice di classe, si scioglie di tenerezza. Così triste che perfino quell’energumeno di Eberhard Meistermann scoppia a piangere. A fare la faccia triste mi sono esercitata per ore davanti allo specchio. Basta sgranare ben bene gli occhi e far tremare il labbro inferiore. A quel punto le lacrime scendono da sole.” Continua a leggere

Annunci