Informazioni su Simona M.

Ciao Sono Simona, ho 46 anni, sposata con una figlia di quindici anni. Le mie passioni sono tante, in primis la cucina e la lettura, amo anche i lavoretti fai da te, le lunghe camminate possibilmente nella natura o in riva al mare... Leggere mi appaga, mi rilassa e mi fa volare via con la mente! Potete anche trovarmi qui: questo è il mio blog di ricette, pensieri e passioni www.pensieriepasticci.com

Innamorarsi a Parigi – Rosa Ventrella

innamorarsi“Parigi, anni Trenta. È una serata importante per Giulio: la sua band si è esibita per la prima volta al Luxure. Ma quella notte ha in serbo ben altre sorprese. Quando il locale per qualche istante si oscura, e un cerchio di luce illumina il centro del palco, Giulio resta folgorato da due grandi occhi che sfavillano nella penombra e dalla sinuosa figura che sta per stregare il pubblico. Lei si chiama Annette e quella non è la prima volta che Giulio la vede. Ancora bambini, si sono incontrati al porto di Marsiglia, e si sono ritrovati anni dopo, nella periferia di Parigi, vicino a un bordello fatiscente. Li ha uniti una tenera amicizia, quasi la promessa di un amore eterno. Una mattina però, quel sogno si infrange. Annette ha lasciato il quartiere e per Giulio non un biglietto, un saluto, niente di niente. Nel momento in cui riappare, bellissima e quasi irriconoscibile, ogni singolo ricordo riaffiora. Parole, racconti, profumi invadono i pensieri di Giulio, come un’ossessione. E poco importa se c’è già del tenero tra Annette e il fratello di Giulio, Antonio… Una storia familiare, di emigrazione, ma anche una grande storia d’amore, prima innocente, poi sempre più coinvolgente e passionale…Continua a leggere

La leggerezza dei piccoli passi – Valentina C.

51708_leggerezza_dei_piccoli_pass_L“I cambiamenti più significativi iniziano da piccoli passi così come ogni lungo viaggio. Ecco allora una mappa dell’arte di vivere in 100 punti, ispirati a un principio fondamentale: la vita può essere illuminata da un gesto apparentemente trascurabile. Un diario intimo che, con tono complice, ti invita ad aprire uno squarcio di libertà e di gioco nella quiete del tran tran quotidiano, lasciandosi dirottare dalle novità, dalle sorprese, dalle cose che hai trascurato, ignorato, rimandato, snobbato o mai osato. Momenti da regalare a sé e agli altri, per dare sale a una giornata, per riaffermare la necessità delle cose semplici, per riuscire ad afferrare una meno volatile felicità.”

“La scrittrice, Valentina C., è del segno dei Gemelli e scrive da sempre . Colleziona libri, ma solo quelli che sembrano dedicati a lei, adora viaggiare, alla ricerca di nuove domande a cui dare risposte non banali. La sua vita scorre su due binari, quello della fantasia e quello della realtà, che procedono senza incontrarsi mai e portano al paese dei sogni a occhi aperti. In questo mondo parallelo lei trova una forma nelle nuvole, riesce a dare un senso a un volto sconosciuto nella giungla della città, riconosce gli occhi di chi sa amare e assaporare le magie che la vita concede, con quella leggerezza che rende capaci di aprirsi a cose sempre nuove, senza paura.” Continua a leggere

La casa delle sorelle – Charlotte Link

5571451_285392“Una coppia di giovani avvocati tedeschi di successo decide di passare il Natale in Inghilterra, in una isolata casa di campagna. Il loro matrimonio è in crisi e Barbara spera che qualche giorno passato in solitudine con Ralph possa servire a risolvere la crisi; la sera stessa dell’arrivo però una violenta tempesta di neve li blocca in casa. Barbara si imbatte casualmente nel diario di Frances Gray, la vecchia proprietaria della casa: la lettura del manoscritto affascina la giovane che scopre una donna straordinaria, in grado di sfidare le convenzioni, ma a poco a poco, da quelle pagine segnate dal tempo, emerge anche un terribile segreto, la cui scoperta metterà Barbara in grave pericolo.” Continua a leggere

Philomena – Martin Sixsmith

6621-627-8_f9b168a1d9d44864dddfe47f42c67d43“Quando Martin Sixsmith, noto giornalista in cerca di nuova occupazione, accetta di incontrare quella donna sconosciuta, non ha molte aspettative. Ma poi, la donna lo invita a indagare sul segreto che, dopo un riserbo di quasi cinquant’anni, la madre Philomena le ha svelato, e il suo istinto da giornalista non sa tirarsi indietro.
Philomena è poco più che una ragazzina quando rimane incinta. È giovane e ingenua, senza cognizione dei fatti della vita e la società irlandese del 1952 la considera ormai una “donna perduta”. Rinchiusa in un convento, poco dopo darà alla luce Anthony. Per tre anni si occupa di lui tra quelle mura, fino a quando le suore non glielo portano via per darlo in adozione, dietro compenso, a una facoltosa famiglia americana, come accadeva in quegli anni a migliaia di altri figli del peccato.
Non c’è stato giorno da allora in cui Philomena non abbia pensato al suo bambino, senza mai abbandonare il sogno di ritrovarlo, e cercando in segreto di rintracciarlo. E senza immaginare che, dall’altra parte dell’oceano, anche suo figlio la stava cercando.
Nella sua ricerca, Martin porterà alla luce segreti, ipocrisie e soprusi occultati per anni e annoderà le fila di due anime separate alla nascita e spinte l’una verso l’altra da una sete d’amore inesauribile.”

Continua a leggere

Le cose che sai di me – Clara Sánchez

image_book.php“Il piccolo pezzo di cielo che si intravede dal finestrino è di un azzurro intenso.
Patricia è sull’aereo che la sta riportando a casa, a Madrid.
All’improvviso la sconosciuta che le è seduta accanto le dice una cosa che la sconvolge: «Qualcuno vuole la tua morte». Patricia è colpita da quella rivelazione, ma poi ripensa alla sua vita e si tranquillizza: a ventisei anni è realizzata, felicemente sposata e con un lavoro che la porta a girare il mondo. Niente può turbare la sua serenità. È sicura che quella donna, che dice di riconoscere le vibrazioni emanate dalle persone, si sbaglia.
Eppure a Patricia, tornata alla routine di sempre, iniziano a succedere banali imprevisti che giorno dopo giorno si trasformano in piccoli incidenti. Incidenti che stravolgono le sue abitudini e il suo lavoro.
Non può fare a meno di ripensare alla donna dell’aereo e alle sue parole. Parole che a poco a poco minano le sue certezze. Vuole sapere se è davvero in pericolo. Vuole scoprire chi desidera farle del male, e quando il sospetto cresce dentro di lei, inizia a guardarsi intorno con occhi diversi, dubitando delle persone che ha vicino. Sente che tutto il suo mondo sta crollando pezzo dopo pezzo, ma deve trovare il coraggio di resistere: la minaccia è più vicina di quanto immaginasse.
Però deve essere pronta a mettere in discussione tutta la sua vita, a leggere dentro sé stessa. Perché anche la felicità ha le sue ombre. Anche un cielo senza nuvole può dar vita in un attimo a una terribile tempesta.” Continua a leggere