Informazioni su Sabrinalib(e)rosognare

I migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo senza chiedere nulla. (Tiziano Terzani)

Canto di Natale – Charles Dickens

canto-natale-dickens-lynch

“Nella fredda notte che annuncia il Natale, il vecchio Scrooge, visitato dal fantasma del suo vecchio socio in affari, si trova a compiere un viaggio nel passato, nel presente e nel futuro della sua miserevole vita. Solo messo di fronte a se stesso Scrooge imparerà il valore della solidarietà. Questa è la celeberrima trama di una delle storie più raccontate e rivisitate dal cinema e dalla letteratura mondiale. Il classico di Dickens, presentato nella sua veste originale, riesce ad affascinare come sempre, e rievoca magicamente lo spirito natalizio. “ Continua a leggere

Un uso qualunque di te – Sara Rattaro

unusoqualunquedite-low-jpg-ZC8DZU05“Una famiglia borghese apparentemente serena è quella formata da Viola, Carlo e dalla diciassettenne Luce: grandi occhi spalancati verso il futuro. Distratta madre e moglie, Viola coltiva mille dubbi sul suo presente e troppi rimpianti camuffati da consuetudini. Carlo, invece, è un marito presente e innamorato e la solidità del legame famigliare sembra dipendere soprattutto da lui. È quasi l’alba di una notte di fine primavera quando Viola riceve un messaggio da suo marito che le dice di correre in ospedale. Stava dormendo fuori casa e si deve rivestire in fretta, non c’è tempo per fare congetture, il cellulare ora è scarico e nel messaggio non si dice a quale ospedale debba andare né cosa sia successo. Una corsa disperata contro il tempo, i sensi di colpa e le inquietudini che da anni le vivono dentro. Fino al drammatico faccia a faccia con il chirurgo le cui parole porteranno a galla un segreto seppellito per anni e daranno una sterzata definitiva al corso della sua esistenza.” Continua a leggere

Io sono il messaggero – Markus Zusak

0092184Cover_800X50“L’Esistenza di Ed Kennedy scorre tranquilla. Fino al giorno in cui diventa eroe delle Nazioni Unite. Ed ha diciannove anni, una passione sfrenata per i libri, Un lavoro da tassista Piuttosto precario Che Gli permette di vivacchiare, e nessuna Prospettiva per il futuro. QUANDO non legge, passa il tempo con Gli Amici Giocando a carte Davanti a ONU bicchiere di birra o di Porta a spasso il Portinaio, il Suo canna, Che beve troppo caffè e puzza also when e pulito. Con le donne non ê particolarmente disinvolto, Perché l’unica ragazza Che Gli Interessi davvero E Audrey, la ragione per cui E RIMASTO in tal quale posto senza vie d’Uscita. Capace di colpirlo al cuore con Una frase: “Sei il mio migliore amico”. Non serve Una pallottola per uccidere Un uomo, bastano le parole. Tutto SEMBRA Così tremendamente immutabile: finchè Il caso Mette Rapinatore Sulla SUA strada, e Ed diventa l’eroe del giorno. Da Quel Momento, comincia una Ricevere strani Messaggi Scritti su carte da gioco, ognuno dei Quali lo guida verso Nuove Imprese memorabili. E MENTRE Ed diventa sempre Più popolare, MENTRE nota Una luce Diversa negli occhi di Audrey e la gente lo saluta per strada, INIZIA un domandarsi: da dove Arrivano i Messaggi, chi è Il Messaggero ?” Continua a leggere

Il seggio vacante – J.K. Rowling

Il-Seggio-Vacante-HD“A chi la visitasse per la prima volta, Pagford apparirebbe come un’idilliaca cittadina inglese. Un gioiello incastonato tra verdi colline, con un’antica abbazia, una piazza lastricata di ciottoli, case eleganti e prati ordinatamente falciati. Ma sotto lo smalto perfetto di questo villaggio di provincia si nascondono ipocrisia, rancori e tradimenti. Tutti a Pagford, dietro le tende ben tirate delle loro case, sembrano aver intrapreso una guerra personale e universale: figli contro genitori, mogli contro mariti, benestanti contro emarginati. La morte di Barry Fairbrother, il consigliere più amato e odiato della città, porta alla luce il vero cuore di Pagford e dei suoi abitanti: la lotta per il suo posto all’interno dell’amministrazione locale è un terremoto che sbriciola le fondamenta, che rimescola divisioni e alleanze. Eppure, dalla crisi totale, dalla distruzione di certezze e valori, ecco emergere una verità spiazzante, ironica, purificatrice: che la vita è imprevedibile e spietata, e affrontarla con coraggio è l’unico modo per non farsi travolgere, oltre che dalle sue tragedie, anche dal ridicolo. J.K. Rowling firma un romanzo sulla società contemporanea, una commedia sulla nozione di impegno e responsabilità. In questo libro di conflitti generazionali e riscatti le trame si intrecciano e i personaggi rimangono impressi come un marchio a fuoco. Pagford, con tutte le sue contraddizioni e le sue bassezze, è una realtà così vicina da non lasciare indifferenti.” Continua a leggere

TERRESTRE – Jean-Claude Mourlevat

wnEc7w3“Autunno. Campagna. Mattina. Piove. Quando Anne imbocca una strada in mezzo al nulla non può certo immaginare che cosa l’aspetta. Ha per compagno uno scarabeo e nella testa un solo pensiero: ritrovare la sorella Gabrielle, scomparsa da quelle parti un anno prima. Di certo non sa che sta varcando i confini di un mondo rarefatto, dove le auto volano, i palazzi sono di vetro, la gente non respira e non sa cos’è l’amore. In quella realtà asettica e brutale Anne rischia la vita. Ma nell’ombra esiste forse qualcuno disposto ad aiutarla: persone che sognano un luogo chiamato Terra, in cui il vento scuote gli alberi e gli odori aleggiano nell’aria… Età di lettura: da 10 anni.” Continua a leggere