Il quaderno dell’amore perduto – Valérie Perrin

Il-quaderno-dellamore-perduto-cover

Ciao a tutti, vi chiedo scusa per il lungo silenzio ma sono stata “presa” con la scelta dei fiori e delle piante da mettere nell’orto e così visto le belle giornate appena trascorse con un sole caldo e meraviglioso ne ho approfittato, è bellissimo stare all’aria aperta e godere di queste meraviglie non credete?

Ma non sono stata solo in giardino, nei momenti di relax ho letto tanto e quindi ho tanti libri da proporvi 🙂 .

“La vita di Justine è un libro le cui pagine sono l’una uguale all’altra. Segnata dalla morte dei genitori, ha scelto di vivere a Milly – un paesino di cinquecento anime nel cuore della Francia – e di rifugiarsi in un lavoro sicuro come assistente in una casa di riposo. Ed è proprio lì, alle Ortensie, che Justine conosce Hélène. Arrivata al capitolo conclusivo di un’esistenza affrontata con passione e coraggio, Hélène racconta a Justine la storia del suo grande amore, un amore spezzato dalla furia della guerra e nutrito dalla forza della speranza. Per Justine, salvare quei ricordi – quell’amore – dalle nebbie del tempo diventa quasi una missione. Così compra un quaderno azzurro in cui riporta ogni parola di Hélène e, mentre le pagine si riempiono del passato, Justine inizia a guardare al presente con occhi diversi. Forse il tempo di ascoltare i racconti degli altri è finito, ed è ora di sperimentare l’amore sulla propria pelle. Ma troverà il coraggio d’impugnare la penna per scrivere il proprio destino?
Una storia delicata e commovente, un’autrice capace di descrivere con efficacia e tenerezza ogni sfaccettatura dei sentimenti: sono questi gli elementi che hanno conquistato la critica e che rendono Il quaderno dell’amore perduto un romanzo destinato a restare a lungo nel cuore di tutti i lettori che credono nel potere dei ricordi e dell’amore. “

Sono un’inguaribile romantica e i libri così mi piacciono molto. Soprattutto mi è piaciuto il rapporto che Justine ha con gli anziani della casa di riposo dove lavora, li tratta tutti con amore e con rispetto, riconoscendo che anche se anziani, malati e a volte un po’ “fuori di testa” hanno molto da regalare. Nasce così una bella e strana amicizia con Hélène e proprio su di lei comincerà a scrivere un diario che racconti i suoi ricordi….

Un romanzo tenero dai noti delicati che ci fa ricordare quanto i nostri anziani possano regalarci e quanto noi possiamo fare per loro, ci sarà anche l’amore per Justine ma non lo riconoscerà fino all’ultima pagina 🙂

Buona lettura! E buona primavera 🙂

Editore Nord – Pagine 348 – Formato cartaceo – Ebook

Advertisements
Questo articolo è stato pubblicato in Narrativa contemporanea, Romanzi, Romanzi d'amore e contrassegnato come , da Elena . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Elena

Mi chiamo Elena ho 46 anni, abito a Lecco, ridente cittadina manzoniana e sono una divoratrice di libri, oltre alla passione per la cucina che mi ha portato a creare un blog tutto mio nel 1998 http://www.nellacucinadiely.com, ho pensato fosse giunto il momento di aprirne uno che parlasse della mia passione per i libri. Non un blog classico ma un blog di gruppo, aperto a tutte le persone che innamorate come me dei libri vogliono partecipare a questo blog inserendo consigli, recensioni, notizie utili che parlino di libri e della loro magia.

6 thoughts on “Il quaderno dell’amore perduto – Valérie Perrin

  1. una storia che è un inno all amore e al romanticismo, mi piace!
    cara elena grz dello spunto letterario e guarda ti capisco , scegliere fiori e piante per l orto ora è il momento! pure io appena posso sto con innaffiatoio e forbici in mano:)
    buona serata a te
    daniela

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...