La donna dal taccuino rosso – Antoine Laurain

5928441_334823

“Una pinza per capelli, una boccetta di profumo, qualche fotografia, una bottiglia di Evian da mezzo litro, un romanzo di Patrick Modiano, un portachiavi e un’agendina rossa. Ecco cosa c’è nella borsetta che il libraio Laurent trova una mattina sul marciapiede, mentre cammina verso il suo negozio. La proprietaria, aggredita e rapinata da un ladro la notte precedente, si è rifugiata in un albergo poco distante. Prende una camera e si addormenta, convinta di non aver bisogno di cure. Il giorno successivo, però, il concierge la trova in coma e chiama immediatamente i soccorsi. Nel frattempo, Laurent comincia a sfogliare il taccuino della donna misteriosa. Rimane affascinato dai suoi pensieri, si perde fra annotazioni, sogni e ricordi. Gli sembra una pazzia, ma decide di cercarla. Da dove cominciare? L’unico indizio a sua disposizione è la dedica di Modiano, un vago A Laure – scarabocchiato sul frontespizio del romanzo – che non sembra essere di grande aiuto. Almeno fino a quando Chloé, la figlia quindicenne di Laurent, gli suggerirà di rivolgersi a Modiano in persona. Con la complicità – piuttosto reticente – del celebre scrittore e il provvidenziale intervento di un avventore della libreria, Laurent riuscirà a risalire all’indirizzo di Laure e ad addentrarsi ancora di piú nel suo mondo, in punta di piedi. Al risveglio di Laure, però, l’unica traccia che Laurent si lascerà alle spalle sarà una lettera di scuse, appoggiata sul letto accanto alla borsetta ritrovata. E se a sfuggirci tra le dita è la promessa di un nuovo amore, la ricerca non potrà che ricominciare dal principio…”

Adoro i libri che parlano di librerie e adoro i romanzi romantici, in queste pagine c’è racchiuso tutto questo. Il protagonista, proprietario di una libreria, innamorato del suo lavoro e un mistero da risolvere che si trasformerà in una romantica storia d’amore. Che belli questi libri che regalano momenti magici, ambientati in una città meravigliosa come Parigi, tra negozietti e librerie. Se poi lafiglia del romantico Laurent ci mette lo zampino la storia d’amore non può che sbocciare…

Come al solito non vi racconto di più, mi spiacerebbe rovinarvi la bellezza di queste pagine e di una dolce lettura e poi si legge in un balento e ne vale proprio la pena!

Editore Einaudi – Pagine 164 – Formato cartaceo – Ebook

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Narrativa contemporanea, Narrativa straniera, Romanzi, Romanzi d'amore e contrassegnato come , da Elena . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Elena

Mi chiamo Elena ho 46 anni, abito a Lecco, ridente cittadina manzoniana e sono una divoratrice di libri, oltre alla passione per la cucina che mi ha portato a creare un blog tutto mio nel 1998 http://www.nellacucinadiely.com, ho pensato fosse giunto il momento di aprirne uno che parlasse della mia passione per i libri. Non un blog classico ma un blog di gruppo, aperto a tutte le persone che innamorate come me dei libri vogliono partecipare a questo blog inserendo consigli, recensioni, notizie utili che parlino di libri e della loro magia.

2 thoughts on “La donna dal taccuino rosso – Antoine Laurain

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...