Famiglia perfetta – Pam Lewis

cover“Questo thriller inizia con l’annegamento di Pony, giovane rampolla dei Carteret, nel lago antistante la loro elegante casa nel Vermont. Non solo è strano che Pony sia annegata visto che era una nuotatrice esperta, ma ha lasciato il suo bambino di un anno incustodito in riva al lago, dove viene ritrovato. Ancora più strana la circostanza per cui il fratello preferito di Pony, William, era stato da lei “convocato” nella ricca dimora estiva per una rivelazione che non farà in tempo a raccontargli. La numerosa famiglia si mobilita, guidata dall’arcigno patriarca Jasper Carteret III, per svelare il mistero della morte di Pony. Ma non tutti sono disposti a collaborare ed emergono, uno dopo l’altro in un’incalzante serie di rivelazioni, i conflitti, le invidie, gli odi nascosti dietro l’apparente facciata felice della rispettabile famiglia. Chi è stato quindi a uccidere Pony? Il fratello? Una delle sorelle con cui non ha mai avuto rapporti facili? Il padre autoritario? Un misterioso personaggio emerso dal passato? Con il fiato sospeso si scoprono segreti decennali che risalgono a quando la madre di Pony era viva e anche prima, agli anni della giovinezza dei due genitori. Segreti che nessuno conosceva (la madre è morta e altri protagonisti sono scomparsi) e che travolgono adesso le vite dei personaggi del romanzo. Fino al finale che sorprenderà tutti.”

 

Sono arrivata a leggere questo thriller per puro caso. Quando sei un’appassionata del genere, a lungo andare, è difficile trovare un noir che sappia stupirti. Alla ricerca di consigli letterari ho trovato un piccolo trafiletto su questo libro. Incuriosita, l’ho ordinato. Uno dei migliori acquisti fatti negli ultimi tempi? Si, senza dubbio. E’ difficile farvi la recensione senza entrare nei particolari. Particolari che fanno la trama di questa potente saga familiare e che vi conducono lentamente alla soluzione. Un omicidio ovviamente la scena principale, un omicidio che come una gigantesca piovra offre i suoi tentacoli a varie vicende. Per cui il thriller diventa saga familiare, storie d’amore e di difficoltà personali. Poliedrico, sfaccettato come le facce di un prisma. Amerete, odierete alcuni personaggi salvo arrivare poi alla soluzione finale…soluzione che vi farà chiudere il libro sorridendo .

Editore E/o – Pagine 330 – Formato cartaceo – Ebook

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Thriller e contrassegnato come , da Monica Pennacchietti . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Monica Pennacchietti

Mi chiamo Monica,ho 43 anni e vivo vicino Roma.Scrivo per vivere,anzi parafrasando Calvino,scrivo perchè non so fare altro.Beh,un'altra cosa la so fare:cucino abbastanza bene.Infatti la mia avventura nel web è iniziata con il blog "L'Emporio 21".Leggo avidamente qualsiasi cosa,con una particolare predilezione per gialli e noir!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...