Cleo – Helen Brown

1191_1caf28be7f2076640582c645a6cc1085“”Li guardiamo e basta” ripete Helen a Sam, suo figlio, per la centesima volta dal mattino. Lei e suo marito non sono tipi da gatto. Il fatto che stiano andando a vederne una cucciolata non vuol dire niente. Ma il ritornello si inceppa di fronte al colpo di fulmine tra il bambino e quel batuffolo di pelo nero. Tra due mesi Cleo arriverà a casa loro. Pochi giorni dopo, però, tutto va in frantumi. Mentre corre a soccorrere un uccellino ferito, Sam viene investito da un’auto sotto gli occhi del fratellino Rob. La famiglia si cristallizza su quell’istante. Dopo, nulla più conta, figurarsi una gattina che doveva essere il regalo di compleanno di Sam. Quel gatto viene da un altro mondo, un mondo che non esiste più, e non ha senso che resti. Helen sta per rimandarla indietro, ma è proprio allora che lo vede. Vede suo figlio Rob sorridere, per la prima volta dal giorno dell’incidente. E se Cleo fosse un dono lasciato da Sam? Con il passo vacillante, il pelo gonfio, la coda a radar e un caratterino di tutto rispetto, nel giro di poche ore Cleo trasforma la casa in un territorio di caccia, dispensando guai, tenerezza e buonumore a non finire. E a colpi di fusa lenisce a poco a poco le ferite. La sua saggezza antica protegge per anni la famiglia, accompagnandola nei molti cambiamenti che la aspettano. Perché da vera gatta sciamana sa che anche dietro l’angolo più buio può brillare la felicità.”

Tre piccoli passi per leggere Cleo di Helen Brown.

Non fatevi trarre in inganno:è senza dubbio un libro che fa sognare noi , amanti dei felini, ma non è solo per gattofile.

Non è un libro tragico,anche se le prime pagine narrano della tragedia più infima  che possa colpire una madre:la perdita di un figlio.

Non è una lettura da “ombrellone”. Ovviamente non vi sto dicendo che è pari ad un trattato di filologia bizantina. ma non potrete fare a meno di riflettere, di immedesimarvi nella protagonista. Perchè Helen è un pò tutte noi. Helen che si sposa forse troppo presto e inizia a farsi domande, Helen che respira la vita dei figli. Helen che prova a rifarsi una vita. Ma quanto è difficile per una donna separata e con figli a carico?

Cleo è una magnifica gatta che fa da coprotagonista in quella che è la storia di una vita. Cleo che arriva nel momento in cui si ha bisogno della sua presenza. Cleo che provoca il primo sorriso sulle labbra di una mamma addolorata.

Una storia di una magnifica convivenza .

“Il motto di Cleo sembrava essere:la vita è dura ma non è una cosa cosi grave perchè la vita è anche fantastica.  Ama la tua vita, vivila, senza pensare che sarà tutto rose e fiori. Coloro che sono sopravvissuti a grandi prove, sanno approfittare meglio degli altri dei piccoli momenti sereni”

Sottofondo musicale per la lettura: Jeff Buckley-Hallelujah

Editore Piemme, collana Pickwick – Pagine 352 – Formato cartaceo – Ebook

Annunci

14 thoughts on “Cleo – Helen Brown

  1. Che bel libro! La presenza di un micio può davvero cambiare molte cose. Certo non cambia gli eventi… ma strappa sorrisi ed affetto. Nella mia infanzia triste c’è stato un micione rosso, non ha cambiato le circostanze, ma con lui ho sorriso, ho pianto, ho corso rincorrendoci per casa 😀 Che bei ricordi! Adesso mi piacerebbe molto avere un altro micio… ma adesso non potrei prendermene cura e… non potrei correre insieme a lui per giocare… Meravigliosa la scelta del sottofondo musicale. Grazie per questa bella recensione e per avermi fatto vivere oggi questi bellissimi ricordi!

    Mi piace

    • Grazie a te mia cara per aver condiviso con noi una parte dei tuoi ricordi.Nella mia infanzia triste c’è stato un bellissimo siamese che ovviamente,anche nel mio caso non ha cambiato eventi e dolori, ma è stato un fedele compagno.Di giochi e sensazioni.
      Ti abbraccio!
      Monica

      Mi piace

  2. Libro bellissimo, l’ho letto lo scorso anno e confermo che la trama può’ trarre in inganno, ma non è affatto un libro leggero!
    La scelta del sottofondo musicale mi sembra perfetta (amo quella canzone): intenso e bellissimo!

    Mi piace

    • Ely cara anche la mia lista si è allungata all’inverosimile.Peccato che ora sono incappata nella lettura di un libro amato dai più ma che io non riesco a leggere.Aaaargh !!!Ci provo, ci riprovo ma niente non mi prende…alla fine farò la cosa che odio più di tutte…abbandonarlo!
      Ti abbraccio cara amica!

      Mi piace

      • Come ti capisco, sto leggendo Storia di una vedova, bello intenso ma faccio una fatica ad andare avanti… Non vorrei abbandonarlo ma forse non fa proprio per me…. Che libro stai leggendo?

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...